Prof. Avv. Stefano Vinti

Nato a Palermo il 27 dicembre 1960.

Laureato in Giurisprudenza nel 1984 presso l’università degli Studi di Perugia, con voti 110/110 e lode, con tesi in Diritto Amministrativo.

Negli anni 1984 e 1985 ha lavorato presso l’ufficio legale e studi del Credito Fondiario e Industriale S.p.A., occupandosi in modo specifico dell’attività contrattuale dell’Istituto, nonché delle problematiche giuridiche inerenti alla materia delle agevolazioni finanziarie pubbliche.

Nel 1987 è risultato primo all’esame di abilitazione alla professione forense, presso la Corte di Appello di Roma, ed è iscritto all’albo degli Avvocati (e Procuratori) di Roma del medesimo distretto dal 1988.

Ha esercitato l’attività professionale, in Roma, nello studio del Prof. Paolo Stella Richter e, successivamente, dell’Avv. Marcello Piga, curando in particolare modo l’attività giudiziale e stragiudiziale in materia di appalto o concessione di opere pubbliche e di urbanistica.

Dal 1988 ha collaborato, presso l’Istituto di Diritto Pubblico della Facoltà di Economia e Commercio - Università di Roma - “La Sapienza”, alla cattedra di Urbanistica del Prof. Paolo Stella Richter, ed alla cattedra di Diritto Amministrativo del Prof. Stelio Valentini, approfondendo in modo particolare le tematiche proprie del diritto urbanistico e dell’appalto pubblico, anche sotto il profilo comunitario.

E’ stato ricercatore confermato in Diritto Amministrativo nella facoltà di Economia dell’Università di Roma “La Sapienza”, presso la cattedra di Diritto Urbanistico del Prof. Paolo Stella Richter e di Diritto Amministrativo del Prof. Stelio Valentini.

Nell’anno accademico 1991/92 è stato nominato professore a contratto per l’insegnamento del Diritto Pubblico dell’Economia presso la Facoltà di Economia e Commercio dell’Università de L’Aquila.

Nell’anno 1992 gli è stato affidato l’incarico di insegnamento del Diritto Pubblico presso l’Università Italiana per Stranieri di Perugia.

Dall’anno 1988 al 1996 gli è stato affidato l’insegnamento di Diritto Pubblico presso l’I.S.E.F. di Perugia.

Negli anni accademici 1996/97 e 1997/98 gli è stato affidato l’insegnamento di Diritto Amministrativo presso la facoltà di Architettura di Venezia.

Negli anni accademici 1997/98 e 1998/99 gli è stato affidato l’insegnamento di Diritto Amministrativo ed Urbanistico presso la Facoltà di Economia dell’Università degli Studi “La Sapienza” di Roma, corso di laurea di Latina.

Negli anni accademici 1999/2000 e 2000/2001 gli è stato affidato l’insegnamento di Legislazione delle Opere Pubbliche presso la Facoltà di Architettura dell’Università di Roma “La Sapienza”.

Nell’anno accademico 2001/2002 gli è stato affidato l’insegnamento di “Legislazione delle Opere Pubbliche e dell’Edilizia” presso la Facoltà di Architettura dell’Università di Roma “La Sapienza”.

Nell’anno 2001 ha vinto il concorso per professore associato in Diritto Pubblico.

Negli anni accademici 2002/2003 e 2003/2004 gli è stato affidato l’insegnamento di “Controllo delle iniziative edilizie” presso la Facoltà di Economia dell’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”.

Nell’anno 2003 ha tenuto un intero corso nell’ambito del Master in Economia Pubblica presso la Facoltà di Economia dell’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”.

Nell’anno accademico 2003/2004 gli è stato affidato l’insegnamento di “Istituzioni di Diritto Pubblico” presso la Facoltà di Economia dell’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”.

Con delibera assunta all’unanimità dalla Facoltà di Economia dell’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”, il 24 settembre 2004, è stato chiamato in ruolo all’insegnamento di “Istituzioni di Diritto Pubblico” presso la medesima Facoltà, corso di laurea in “Management – Innovazione economico-finanziaria e diritto di impresa”.

Dall’Anno Accademico 2010/2011, con delibera assunta all’unanimità il 29 aprile 2010 dalla Facoltà di Economia dell’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”, gli è stato affidato l’insegnamento di “Diritto Amministrativo” presso la medesima Facoltà.

Nell’anno 2010 ha vinto il concorso per professore ordinario di Diritto Amministrativo i cui atti sono stati approvati con D.R. n. 4061 del 18/11/2010.

Con delibera assunta all’unanimità dal Dipartimento di Economia e Diritto della Facoltà di Economia della Sapienza Università di Roma il 20 gennaio 2011, ratificata all’unanimità dal Consiglio di Facoltà il successivo 28 gennaio, è stato chiamato in qualità di professore ordinario all’insegnamento di Diritto Amministrativo.
E’ stato altresì docente in due Master istituiti presso la stessa Facoltà: “La gestione innovativa della Pubblica Amministrazione” e “Economia pubblica con indirizzo in economia del Welfare e della Pubblica Amministrazione”.

E’ stato membro del consiglio direttivo e del collegio dei revisori dei conti del Centro Studi Giuridici e Politici dell’Umbria, istituito con legge regionale 26 maggio 1975, n. 38.

E’ stato membro del Consiglio d’Amministrazione di Sea Parking, società del gruppo IRI, di costruzione e gestione di parcheggi partecipando attivamente alla riorganizzazione della società su delega dello stesso Consiglio d’Amministrazione.

E’ stato, negli anni 2002-2004, Consigliere d’Amministrazione della Camera di Conciliazione istituita di concerto fra la Corte d’Appello di Roma e l’Ordine degli Avvocati.

E’ stato Consigliere d’Amministrazione di società per azioni operanti nel settore dell’ingegneria, delle opere ed infrastrutture pubbliche. Per talune di esse (Rodio Spa e Stirling Spa) ha direttamente svolto ruoli di controllo nell’organizzazione aziendale maturando una particolare esperienza nell’attività di “riordino”dei bilanci, rinegoziazione del debito, ottimizzazione dei processi e organizzazione della rete commerciale.

E’ membro dell’”Unità operativa di coordinamento” istituita presso il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti con decreto 30.08.2002 prot. 79, per il servizio di supporto a tutte le stazioni appaltanti di cui all’art. 2, comma 2, della L. 109/94.

Con Decreto Presidenziale 1424 del 17 settembre 2003, è stato chiamato a far parte dell’“Organismo Provinciale per gli Appalti e la Trasparenza negli Enti Locali” (OPATEL) costituito dalla Provincia di Napoli in collaborazione con la Regione Campania.

Con decreto del Ministro per la Funzione Pubblica dell'11 aprile 2005, è stato nominato componente della commissione ministeriale costituita per la riforma del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165 (pubblico impiego).

Con Decreto Ministeriale del 23 giugno 2005 è stato nominato Membro della Commissione d’esame per l’iscrizione all’Albo degli Avvocati.

È stato Membro del Comitato Scientifico dell’Istituto di Studi Amministrativi del Piemonte (ISAP).

È stato componente dell’Organismo competente in materia di controversie sui bonifici transfrontalieri (ODECOBT) istituito con Decreto del Ministero dell’Economia e delle Finanze del 13 dicembre 2001 n. 456.

Nel febbraio 2009 è stato nominato membro dell’Assemblea Generale del Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici (ai sensi dell’art. 4 del D.P.R. 27 aprile 2006, n. 204).

Con Decreto Ministeriale n. 174 del 29 dicembre 2009 del Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca è stato nominato Presidente del Conservatorio di musica “Benedetto Marcello” di Venezia, su proposta unanime del Consiglio Accademico dell’istituto medesimo. Sotto la sua guida l’Istituto ha intrapreso un percorso del tutto nuovo, collocando per la prima volta sul mercato i propri “prodotti musicali” e mettendo a reddito la propria struttura, ospitando eventi e fornendo la relativa assistenza organizzativa e pubblicitaria; questo ha significato un radicale mutamento organizzativo e di mentalità, ottenuto anche mediante l’utilizzo di meccanismi di incentivazione del personale – di stampo privatistico – a valere sui fondi rinvenuti dalle attività “commerciali” dell’amministrazione. È stata svolta anche efficace opera di reperimento di risorse attraverso contratti innovativi di sponsoraggio.
L’indennità di Presidente per tutto il mandato è stata integralmente rinunciata a favore di 12 borse di studio annuali. All’Istituto non sono mai stati addebitati costi di trasferta e/o soggiorno.

Con Decreto Ministeriale n. 384 del 14 luglio 2011 del Ministero dello Sviluppo Economico è stato nominato commissario liquidatore della Società Cooperativa Edil-Tel posta in liquidazione coatta amministrativa.

Con Decreto Ministeriale n. 397 del 21 giugno 2012 del Ministero dello Sviluppo Economico è stato nominato commissario liquidatore della società A.C.O.M posta in liquidazione coatta amministrativa.

Con Decreto Ministeriale n. 203 del 7 dicembre 2012 del Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca è stato confermato Presidente del Conservatorio di musica “Benedetto Marcello” di Venezia, su proposta unanime del Consiglio Accademico.

È membro del Comitato Scientifico di Gazzetta Amministrativa della Repubblica Italiana presieduto dal Prof. Alberto Romano.

Membro del Collegio dei Docenti del Dottorato in “Diritto Pubblico, Comparato e Internazionale” coordinato dal Prof. Fulco Lanchester; Dipartimento di Scienze Politiche, Sapienza Università di Roma.

Il 18 settembre 2015 è nominato membro del “Collegio dei Venti” dell’Associazione Giacomo Brodolini.

Il 2 aprile 2015 è nominato, dall’Assemblea degli Azionisti, Presidente del Consiglio di Amministrazione di Banca Consulia (già Banca IPIBI Financial Advisory), con sede in Milano, Corso Matteotti 5.
Con l’ingresso (sempre il 2 aprile) della nuova compagine sociale la banca ha intrapreso con successo il percorso di progressiva autonomia rispetto al gruppo cui apparteneva ed ha riconfermato il proprio ruolo di significativo player nel mercato della consulenza finanziaria indipendente, dotandosi di strumenti innovativi, rivedendo profondamente la propria organizzazione ed allargando il modello tradizionale di business.

Il 9 marzo 2016 è eletto, dall’Assemblea dei Soci, Proboviro FISE, Federazione Imprese di Servizi - Confindustria.

Con Decreto Interministeriale n. 660 del 29/08/2016 è stato nominato membro della Commissione istituita per la predisposizione degli elaborati per l’accesso alla Scuole di specializzazione per le professioni legali.

Svolge la propria attività professionale in materia di appalti, concessioni di opere pubbliche ed urbanistica; in particolare, nelle predette materie, presta consulenza stragiudiziale nonché assistenza giudiziale innanzi ai Tribunali Amministrativi, al Consiglio di Stato, al Giudice Civile e nei contenziosi arbitrali. Ha rivestito in numerosissime occasioni il ruolo di Arbitro o di Presidente in collegi arbitrali costituiti per la risoluzione di importanti controversie in materia di lavori pubblici.
Assiste numerose aziende del settore pubblico (Committenti pubblici, concessionarie delle p.a., erogatrici di servizi e di finanziamenti, società di costruzione e gestione di opere di infrastrutture e trasporto) e numerose aziende del settore privato, quali società di costruzione, di progettazione, di realizzazione e gestione di infrastrutture e di informatica.

È titolare dell’Associazione Professionale Vinti & Associati, con sede in Roma a Via Emilia 88, nella quale prestano attività circa trentacinque professionisti Avvocati.

Ha partecipato a numerosi convegni in qualità di relatore:

- Convegno su “La tutela giurisdizionale e arbitrale dell’impresa negli appalti e nelle forniture”, organizzato dalla A.N.C.P.L. Associazione Nazionale Cooperative di

- Produzione e Lavoro, Bologna 21 marzo 2001, relazione su “La giurisdizione del Giudice Amministrativo in materia di lavori pubblici ed il relativo procedimento”;

- Convegno su “Gli appalti di Lavori Pubblici”, organizzato da Somedia (Il Sole 24 Ore) in collaborazione con La Repubblica “Affari & Finanza”, Milano 4-5 aprile 2001; relazione su “L’arbitrato nelle concessioni e negli appalti di lavori pubblici”;

- Seminario su “La riforma del titolo V della Costituzione”, organizzato dall’Unione Collegi dei Periti industriali della Lombardia, Milano 21 giugno 2002; relazione su “Nuovi rapporti tra normative europee, nazionali e regionali dopo la riforma del Titolo V della Costituzione”;

- Convegno su “La legislazione regionale in materia di appalti pubblici nel nuovo quadro costituzionale – Il confronto con il territorio per una efficace azione legislativa delle regioni e delle province autonome”, organizzato dalla Regione Lombardia in collaborazione con la DEI – Tipografia del Genio Civile, Milano 10 luglio 2002, relazione su “La legislazione regionale nel quadro del diritto comunitario e della Costituzione”;

- Convegno su “L’effettività dell’ordinamento amministrativo – Esperienze di diritto interno ed esterno”, organizzato dall’Università degli Studi di Bari, Bari 4-5 aprile 2003; intervento su “L’effettività della tutela e l’art. 14 del D. lgs. 190/2002”;

- Tavola rotonda su “Le forme associative tra professionisti – Aspetti tecnici normativi e fiscali”, organizzato dall’Associazione Giovani Ingegneri della Regione Umbria, Perugia 11 aprile 2003; Relazione su “Progettazione, lavori pubblici e novità introdotte dal Collegato alla Finanziaria per il 2002”;

- Convegno su “La legge generale in materia di Lavori Pubblici”, organizzato dalla Regione Piemonte - Assessorato ai Lavori Pubblici, Torino 15 aprile 2003; relazione su “La legislazione regionale nel quadro del diritto comunitario e della Costituzione, dopo la riforma del Titolo V”;

- Seminario su “I Lavori Pubblici: gestione del contratto e contenzioso, qualità e tracciabilità dell’opera”, organizzato dalla Eco Business Consulting e Gruppo SGS, Bologna 29 maggio 2003, relazione su “Inquadramento legislativo – Risoluzione delle controversie”;

- Convegno Nazionale su “Il diritto amministrativo elettronico”, organizzato dal CE.S.D.A. di Catania, Catania 27/28 giugno 2003; moderatore sesta sessione: “Il procedimento amministrativo elettronico”;

- Relazione su “Principi generali in materia di procedure comparative concorrenziali” tenuta in occasione dell’insediamento dell’Organismo Provinciale per gli Appalti e la Trasparenza negli Enti Locali, Napoli, sala del Parlamentino, Camera di Commercio, 1° ottobre 2003;

- Convegno Nazionale in tema di abusivismo edilizio – nuove sanzioni – nuovo condono, Roma 20 febbraio 2004, Maggioli. Relazione su “L’accertamento di conformità per opere realizzate in assenza di permesso o in violazione della normativa sulla D.I.A.”;

- Ciclo di lezioni su “I contratti delle Pubbliche Amministrazioni” al Master in “Economia Pubblica con indirizzo in Economia del Welfare e delle Pubbliche Amministrazioni” istituito presso la Facoltà di Economia dell’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”, marzo 2004;

- Ciclo di lezioni su “I contratti delle Pubbliche Amministrazioni” al Master su “La gestione innovativa della Pubblica Amministrazione” istituito presso la Facoltà di Economia dell’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”, sede di Latina, marzo 2004;

- Ciclo di lezioni su “I contratti delle Pubbliche Amministrazioni” al Master su “Le tendenze evolutive del diritto amministrativo” istituito dalla European School of Economics, Catania, maggio 2004;

- Intervento su “Attività contrattuale della pubblica amministrazione - Fonti dell'attività contrattuale della p.a.; Moduli contrattuali e moduli convenzionali dell'attività amministrativa. Natura giuridica dei capitolati d'appalto. Problemi teorici ed applicativi; Procedure di evidenza pubblica e modalità di scelta del contraente” al Corso di Alta Formazione sulla “Contrattualistica Pubblica”, organizzato dal Consorzio Connectrends e dalla CeSDA Centro Studi di Diritto Amministrativo, Napoli, 29 aprile 2005.

- Convegno su “Il manicomio calcistico: il caso Italia”, organizzato dall'I.T.I. Istituto Tributario Italiano, con intervento su “Il caso Napoli, incongruenze giuridiche”, Napoli, Università Parthenope, 11 novembre 2005.

- Convegno su “Il Pre-contenzioso in sede di gara”, organizzato dall’IGI Istituto Grandi Infrastrutture, Roma, 14 febbraio 2006; relazione su “Composizione delle controversie tra stazioni appaltanti e operatori economici nel Codice De Lise”.

- Convegno su “Il panorama normativo dei lavori pubblici nella Regione Friuli Venezia Giulia: esperienze a confronto”, organizzato dal Comune di Trieste, Area Lavori Pubblici Servizio Coordinamento Amministrativo e Grandi Opere, Trieste, 21 febbraio 2006; relazione su “Le principali innovazioni contenute nel Nuovo Codice dei contratti pubblici di lavori, forniture e servizi”.

- Convegno su “Appalti e contratti pubblici nell’era digitale”, organizzato dal TAR Lazio, Roma, 26 maggio 2006; relazione su “L’istituto dell’avvalimento e gli appalti di forniture e servizi informatici”.

- Seminari di studio sul diritto e sul processo amministrativo; Tavola Rotonda su “Il procedimento ed il processo amministrativo tra nuove regole di diritto interno e regole di diritto comunitario”, organizzato dall’Università degli Studi di Roma “La Sapienza” Facoltà di Economia, Latina, 5 giugno 2006;

- Convegno su “Codice dei contratti pubblici lavori, servizi e forniture”, organizzato dall’AGI Associazioni Imprese Generali, Roma 19 giugno 2006; relazione su “Avvilimento, dialogo competitivo, procedure negoziate e procedure ristrette”;

- Seminario su “Decreto Legislativo n. 163/2006. L’impatto del codice degli appalti pubblici nell’esercizio della professione”, organizzato dall’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Perugia, Perugia 26 gennaio 2007, relazione su “Le novità sugli affidamenti previste dal nuovo codice degli appalti: avvilimento e dialogo competitivo”;

- Convegno su “Le normative di recepimento delle direttive CEE come modello di integrazione fra gli ordinamenti: il codice degli appalti (D. Lgs. 163/06)”, organizzato dall’Università degli Studi di Napoli “Parthenope” Facoltà di Ingegneria, Napoli 16 febbraio 2007; relazione su “Istituti di apertura al mercato (avvalimento e dialogo competitivo);

- Seminario su “Il nuovo Codice dei contratti - gli appalti ed i contratti dei lavori” organizzato da ForSer Formazione e servizi per la pubblica amministrazione, Udine 26 marzo 2007; relazione su “La qualificazione negli appalti di lavori, servizi e forniture”;

- Convegno su “Lo Stato di Diritto (realtà o mito)” organizzato dall’Unione delle Camere Internazionali, Milano 29 marzo 2007; relazione su “Cittadino e Pubblica Amministrazione”;

- Convegno su “Appalti pubblici di hardware, software e servizi informatici” Programma DAE 2007 con il patrocinio della Camera dei Deputati, Roma, 5 luglio 2007; relazione su “Avvalimento e contratti di informatica”;

- “III Congresso di aggiornamento professionale forense” organizzato dal Consiglio Nazionale Forense, Roma 4 aprile 2008; relazione su “La finanza di progetto, il dialogo competitivo, il leasing in costruendo. Le società miste e l’in house providing”;

- Convegno su “Il mercato di beni e servizi informatici per la PA: regole e concorrenza” Programma DAE 2008 con il patrocinio della Camera dei Deputati, Roma, 2 luglio 2008; relazione su “Il dialogo competitivo per le prestazioni a contenuto informatico”;

- Convegno su “L’Istituto della Concessione nell’ordinamento interno e comunitario” organizzato da ISAP Istituto di Studi Amministrativi del Piemonte, Torino 6 ottobre 2008; relazione su “La finanza di progetto”.

- Corso di Alta Formazione in “Attività amministrativa e profili di responsabilità” organizzato dall’Università degli studi di Roma “La Sapienza” Facoltà di Giurisprudenza, 25 ottobre 2008; lezione su “Il ruolo del RUP”;

- Seminario su “Il Codice dei Contratti Pubblici tra terzo decreto correttivo e regolamento di attuazione” organizzato dall’Avvocatura del Comune di Roma, Roma 16 gennaio 2009; docenza su “Il Dialogo Competitivo: questioni e problematiche”;

- Convegno Nazionale sul Diritto Amministrativo Elettronico, VIII edizione, Programma DAE 2009, Roma 8 ottobre 2009; presiede e modera la I sessione dei lavori su “Amministrazione digitale e nuovi mercati. Procedure di gara e concorrenza: cosa cambia per PA, imprese e società pubbliche;

- Convegno su “Il processo amministrativo tra nuovi riti e vecchie istanze”, organizzato dal Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Roma, Roma 13 ottobre 2010; relazione conclusiva della giornata di studi.

- Seminario su “Il regolamento di attuazione del Codice dei contratti pubblici” organizzato dall’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”, Facoltà di Economia, 27 gennaio 2011; relazione su “Sistemi di realizzazione dei lavori. Il dialogo competitivo”.

- Tavola Rotonda su “Open Government in Europe, modernizzazione e innovazione del sistema degli appalti pubblici”, organizzata dall’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata” in collaborazione con il Master in Procurement Management e Dexia Crediop S.p.A. Roma 7 aprile 2011;

- Convegno su “La normativa sugli appalti pubblici di lavori dopo il D.P.R. n. 207/2010. Regolamento di attuazione del Codice dei contratti pubblici” organizzato dall’Università di Tor Vergata con il patrocinio dell’Ordine degli Avvocati di Velletri, Roma 12 Maggio 2011; relazione su “I sistemi di realizzazione dei lavori ed i criteri di aggiudicazione”;

- Seminario su “Il regolamento di attuazione del Codice dei contratti pubblici” organizzato dall’Università degli Studi di Roma “Tor vergata”, Roma 17 maggio 2011; relazione su “Sistemi di realizzazione dei lavori. Il project financing ed il dialogo competitivo;

- Workshop per il settore delle costruzioni “Dimensione d’impresa e competitività dei nuovi scenari nell’economia globale” organizzato da ANCE Toscana e Confindustria Firenze, Firenze 19 maggio 2011; relazione su “ATI, Consorzi stabili in imprese edili”;

- Convegno su “I contratti della P.A. tra pubblico e privato” organizzato dall’Università degli Studi di Cassino con il patrocinio dell’Ordine degli Avvocati di Cassino e dell’Ordine degli Avvocati di Latina, Cassino 14 giugno 2011; relazione su “Annullamento dell’aggiudicazione e sorte del contratto: le soluzioni del Codice del processo amministrativo”;

- Corso su “Il (nuovo) Processo Appalti” organizzato dalla Società Italiana Avvocati Amministrativisti presso la Facoltà di Giurisprudenza della LUISS Guido Carli; Roma 5 ottobre 2011; lezione su “Il nuovo regolamento contratti. Le procedure di evidenza pubblica nel Codice dei contratti: sistemi di realizzazione, metodi di scelta, criteri di aggiudicazione”;

- Corso di formazione in materia di contratti della P.A. “L’evidenza pubblica la procedura negoziata e le cosiddette economie. I requisiti generali alla luce del cosiddetto Decreto Sviluppo” organizzato dall’Università di Tor Vergata con il patrocinio dell’Ordine degli Avvocati di Velletri, Velletri 3 febbraio 2012; relazione su “I sistemi di scelta del contraente, (in particolare l’asta elettronica, il dialogo competitivo, l’accordo quadro)”;

- Corso di aggiornamento su “Disciplina degli appalti e profili processuali” organizzato dalla LUISS Guido Carli, Roma 3-24 maggio 2012; relazione su “Le procedure di evidenza pubblica nel Codice dei contratti: sistemi di realizzazione, metodi di scelta, criteri di aggiudicazione”;

- Master in “Procurement management - Approvvigionamenti e Appalti” Organizzato dalla Facoltà di Economia dell’Università degli Studi di Roma Tor Vergata, Roma 18 maggio 2012; lezione su “Il tramonto della caccia all’errore nel contenzioso sulla contrattualistica pubblica: Case Study”.

- Convegno su arbitrato e appalti organizzato dall’Università di Bari e dalla Corte Arbitrale Europea, Bari 12 aprile 2013; relazione su “l’appalto pubblico, regime di evidenza pubblica e normativa privata” e “Arbitrato e appalti pubblici”.

- Convegno sul Codice dei Contratti Pubblici “Il futuro del contenzioso nell’esecuzione dei Contratti Pubblici tra tutele alternative e misure anticorruzione” organizzato da Roma Capitale e l’Ordine degli Avvocati di Roma, Roma, 18 giugno 2013; relazione su “La transazione nei contratti pubblici”.

- Convegno su “Affidamenti senza gara. Quadro normativo e recenti novità, effetti degli affidamenti illegittimi, responsabilità e sistema sanzionatorio” organizzato da Paradigma, Milano 9 luglio 2013; relazione su “Affidamento di lavori complementari. Lavori suppletivi e lavori extracontrattuali, requisito della necessità, mancata comprensione nel progetto, circostanza imprevista, inseparabilità”.

- Corso di formazione “Politica e Pubblica Amministrazione” organizzato dall’Istituto Luigi Sturzo, Roma 16 maggio 2014; lezione su “Amministrazioni e buone prassi”.

- Membro del Comitato Scientifico del Convegno Nazionale di Studi “Le nuove direttive appalti e concessioni, elementi critici e opportunità anche alla luce delle recenti novità normative” organizzato dall’Avvocatura Generale dello Stato; Roma 27/28 ottobre 2014.

- Corso di formazione "I contratti pubblici: disciplina sostanziale e profili processuali" organizzato dalla Società Italiana degli Avvocati Amministrativisti e dall’Università LUISS Guido Carli, Roma 20 febbraio 2015; lezione su “Le misure di accelerazione del processo amministrativo tra paradossi ed effetti collaterali”;

- Convegno su “Andamento anomalo dell’esecuzione dei lavori: causa ed effetti”, organizzato dall’IGI, Istituto Grandi Infrastrutture, Roma 10 marzo 2016; relazione su “Responsabilità del committente per l’intervento interruttivo dei lavori dovuto ad amministrazioni terze tenute a fornire nulla-osta, autorizzazioni e simili”;

- Incontro di studio su “Il nuovo processo amministrativo telematico”; organizzato dal Dipartimento di Diritto Pubblico dell’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”, Roma 5 aprile 2016; Relazione su "Criticità del processo telematico";

- Convegno su “Il nuovo Codice dei contratti pubblici”, organizzato da Legacoopromagna, Sala Convegni Legacoop, Ravenna 19 maggio 2016; relazione su “La riscrittura delle regole dei pubblici appalti: i criteri seguiti e le principali questioni ancora aperte”.

Ha pubblicato i lavori qui di seguito indicati:

- “Mutuo di scopo. Rapporto di credito e rapporto di agevolazione”, in Rivista Trimestrale di Diritto Pubblico, 1987, IV, pag. 962.

- “Albo Nazionale dei Costruttori”, in Giustizia Civile, 1988, 6, II, pag. 215.

- “Trasformazione del territorio e disciplina urbanistica sopravvenuta”, in Rivista Giuridica dell’Urbanistica, 1988, 3-4, pag. 553.

- “Natura e presupposti della variante di piano regolatore”, in Rivista Giuridica dell’Edilizia, 1989, I, pag. 350.

- “Il riparto di giurisdizione in materia di finanziamenti agevolati”, in Giustizia Civile, 1990, 11, I, pag. 2629.

- “L’affidamento in concessione di lavori pubblici nella disciplina comunitaria”, in Rivista di diritto dell’impresa, 1992, 1, pag. 103.

- “Criteri di aggiudicazione di lavori pubblici nel D.Lgs. 19 dicembre 1991, n. 406”, in Giustizia Civile, 1993, 12, II, pag. 621.

- “Conferimento di ramo d’azienda e cessione di contratto in materia di appalti pubblici”, in Rivista Dott. Comm., 1993, fasc. 37, pag. 16.

- “Il mutamento di destinazione d’uso funzionale di immobili siti nel comune di Roma”, in Temi Romana, 1994, pag. 582.

- “La sanatoria di abusi edilizi in assenza della c.d. doppia conformità. Contraddizioni del sistema e proposte”, in Rivista giuridica di urbanistica, fasc. n. 1/95, pag. 77.

- “Linee evolutive della legislazione regionale umbra in materia di tutela paesaggistica. Problemi e proposte”, in Rassegna Giuridica Umbra, fasc. 3/95, pag. 1017.

- “Gli effetti prodotti dal nuovo regolamento per la concessione di agevolazioni all’imprenditoria giovanile sulle operazioni di mutuo in corso”, in Rivista di Diritto dell’Impresa, fasc. 1/96, pag. 199.

- “Spettano ai concessionari i ribassi sulle gare per l’affidamento lavori”, in Edilizia e Territorio, Il Sole 24 Ore, n. 45, 1997, pag. 53.

- “Public Procurement in Europe”, capitolo dedicato al diritto italiano, in International Public Procurement, Oceana Publications, Inc., Center for International Legal Studies, Salzburg, Austria, 1998 (scritto con Paola Chirulli).

- “Appunti per un metodo di studio del permesso di costruzione”, Perugia - Città di Castello, 1996.

- “Le aggiudicazioni alle imprese collegate”, in Rivista Trimestrale degli Appalti, 1997, n. 2/97, pag. 243.

- “Innovazioni in materia di stato civile, certificazione anagrafica, documenti di riconoscimento e passaporti” in Commento alla Legge 127/97 “Bassanini 2”, Maggioli Editore, Rimini 1998, pag. 73.

- “L’Artigianato” in Commento al d.lgs. 112/98 - Il nuovo modello di autonomie territoriali, Maggioli Editore, Rimini, 1998, pag. 77.

- “I possibili rimedi sanzionatori in materia di finanziamenti agevolati”, in Riv. Amm. It., 1999, pag. 253.

- “Le offerte anomale”, in Manuale del Diritto dei Lavori Pubblici, a cura di Bargone – Stella Richter, Roma, Giuffré, 2001, pag. 351.

- “Commento alla sentenza della Corte di Giustizia 27 novembre 2001 sulle offerte anomale”, in Guida agli Enti Locali, Il Sole 24 Ore, dicembre 2001, n. 48, pag. 75.

- “Commento alla circolare del Ministero per le Politiche Comunitarie in materia di offerte anomale”, in Guida agli Enti Locali, Il Sole 24 Ore, giugno 2002, n. 21, pag. 48.

- “Commento alla circolare 1 marzo 2002, n. 3944, della Presidenza del Consiglio dei Ministri, sulle procedure di affidamento delle concessioni di servizi e di lavori”, in Guida agli Enti Locali, Il Sole 24 Ore, giugno 2002, n. 23, pag. 61.

- “Commento alla sentenza del Consiglio di Stato, Sezione V, 8 gennaio 2002, n. 3068, sul c.d. ‘taglio delle ali’ – Tra concorrenza e intese collusive, il rebus delle modalità di calcolo”, in Guida agli Enti Locali, Il Sole 24 Ore, luglio 2002, n. 28, pag. 74.

- Commento alla circolare 6 giugno 2002 n. 8756 della Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le politiche comunitarie – sulla condotta delle Stazioni Appaltanti nell’aggiudicazione degli appalti sotto soglia comunitaria, in Guida agli Enti Locali, Il Sole 24 Ore, n. 33/2002, pag. 58.

- “Nuovi rapporti tra normativa europea, nazionale e regionale con particolare riferimento alla materia di lavori pubblici, dopo la riforma costituzionale”, in Riv. Amm. Appalti, 2001, n. 1-2, pag. 45.

- “Valutazioni comparative e sindacato giurisdizionale”, in Riv. Diritto processuale amministrativo, n° 3/2002, pag. 520.

- “I procedimenti amministrativi di valutazione comparativa concorrenziale: la diversificazione delle regole e la tenuta dei principi”, Padova, Cedam, 2002, Collana dell’Università degli Studi di Roma “La Sapienza” – Dipartimento di Diritto dell’economia.

- “Commento alla sentenza del Consiglio di Stato, Sez. V, 8 luglio 2002, n. 3796 sul risarcimento del danno da lesione di interessi legittimi negli appalti di servizi – Servizi equiparabili alle opere per valutare le responsabilità” in Guida agli Enti Locali, Il Sole 24 Ore, n. 37/2002, pag. 61.

- “L’offerta corre sul filo delle giustificazioni” in Guida agli Enti Locali, Il Sole 24 Ore, settembre 2002, n. 36, pag. 122.

- “Commento alla sentenza del Consiglio di Stato n. 5714/2002 in materia di illeciti anticoncorrenziali commessi dai partecipanti a gare pubbliche”, in Guida agli Enti Locali, Il Sole 24 Ore, novembre 2002, n. 46, pag. 75.

- “L’arbitrato in materia di opere pubbliche”, in Il Foro Padano – Rivista di giurisprudenza e dottrina, aprile-giugno 2002, n. 2, II, pag. 66.

- “Commento testuale all’iniziativa del Governo in materia di modifica alla disciplina degli appalti pubblici di lavori concernenti i beni culturali”, in “Gazzetta Ambiente - Riv. sull’Ambiente ed il Territorio”, 2003, n. 5-6, pag. 159.

- “L’effettività della tutela e l’art. 14 del D. lgs. 190/2002”; intervento al Convegno su “L’effettività dell’ordinamento amministrativo – Esperienze di diritto interno ed esterno”, organizzato dall’Università degli Studi di Bari, Bari 4-5 aprile 2003;

- “L’accertamento di conformità per opere realizzate in assenza di permesso o in violazione della normativa sulla D.I.A.”, in Rivista Giuridica dell’Edilizia, 2004, Fasc. 3, II, pag. 137;

- Voce "Bando", in Dizionario di Diritto Pubblico a cura di Sabino Cassese, Giuffrè Editore, 2006, Volume I, pag. 667-671;

- “L’avvalimento e l’impossibile compromesso tra direttive comunitarie e principi nazionali” in Foro Amministrativo TAR, fasc. 3/2006, pagg. 1177 e ss.;

- “Forma e sostanza nell’interpretazione della lex di gara: quando il contenitore vale più del contenuto”, nota a Consiglio di Stato, sez IV, 28 aprile 206, n. 2408, in Rivista Giuridica dell’Edilizia, fasc. 6/2006, pagg. 1358 e ss;

- “La legittimazione processuale delle singole imprese dell’ATI al vaglio della Corte di Giustizia”, in Urbanistica e Appalti, fasc. 3/2007, pagg. 342 e ss;

- “Limiti alla soluzione stragiudiziale delle controversie nelle procedure di evidenza pubblica. Discrezionalità e conservazione dell’atto illegittimo”, in Rivista Trimestrale degli Appalti, fasc. 1/2007, pagg. 189 e ss;

- “L’azione di nullità nel processo amministrativo”, Giuffrè, Milano, 2008, Collana “Il nuovo processo amministrativo”, diretta da Francesco Caringella e Roberto Giovagnoli, pag. 1-254;

- “L’evidenza pubblica” in Trattato dei Contratti, diretto da Pietro Rescigno ed Enrico Gabrielli, UTET, 2008, Volume VIII (I contratti con la pubblica amministrazione, a cura di Claudio Franchini), pag. 257-377;

- “Limiti funzionali all’autonomia negoziale della Pubblica Amministrazione nell’appalto di opere pubbliche”, Cedam, Padova 2008, Collana dell’Università degli Studi di Roma “La Sapienza” – Dipartimento di Diritto dell’economia, pag. 1- 603, I-IX;

- “Quali rimedi per la salvaguardia dell’interesse legittimo al cospetto dei negozi giuridici? Il giudice del riparto e i legislatori (comunitario e domestico) alle prese con gli effetti dell’annullamento dell’aggiudicazione sul contratto di appalto pubblico” in Diritto Processuale Amministrativo, fasc. 3/2008, pagg. 789 e ss;

- “Il dialogo competitivo: troppo rigido nella fase creativa, poco regolato in quella comparativa” in “Una nuova pubblica amministrazione: aspetti problematici e prospettive di riforma dell’attività contrattuale” a cura di Claudio Franchini e Federico Tedeschini, Giappichelli Editore, Torino, 2009 e in www.giustamm.it, n. 4/2009;

- “La funzione di controllo sulla qualificazione delle imprese nelle procedure di evidenza pubblica” in www.giustamm.it, n. 2/2010 ed in Trattato dei Contratti, diretto da Pietro Rescigno ed Enrico Gabrielli, UTET, 2010, Volume XIV (I contratti di appalto pubblico, a cura di Claudio Franchini);

- “Violazione del diritto all’aggiudicazione: una responsabilità civile del ‘terzo tipo’?” in AA. VV. Studi in onore di Alberto Romano, Editoriale Scientifica, Napoli 2011, Volume III;

- “L’ingresso di nuovi soci (non scelti con gara) nelle società di progetto: dall’antico divieto di cessione dei contratti pubblici alla nuova disciplina delle operazioni di partenariato pubblico privato” in AA.VV. Studi in onore di Claudio Rossano, Jovene Editore, Napoli 2013;

- “Dismissione di immobili pubblici e regime urbanistico” in AA. VV. Studi in onore di Paolo Stella Richter, Editoriale Scientifica, Napoli 2013.

- “Codice degli appalti pubblici”, a cura di A. Cancrini, C. Franchini, S. Vinti, Utet, Torino 2014;

- “Gli accordi quadro e i sistemi dinamici di acquisizione” in Commentario al Codice degli appalti pubblici a cura di A. Cancrini, C. Franchini, S. Vinti, Utet, Torino 2014, pag. 370-388;

- “Il dialogo competitivo” in Commentario al Codice degli appalti pubblici a cura di A. Cancrini, C. Franchini, S. Vinti, Utet, Torino 2014, pag. 363-369;

- “La procedura negoziata senza bando” in Commentario al Codice degli appalti pubblici a cura di A. Cancrini, C. Franchini, S. Vinti, Utet, Torino 2014, pag.357-362;

- “Le procedure aperte e ristrette” in Commentario al Codice degli appalti pubblici a cura di A. Cancrini, C. Franchini, S. Vinti, Utet, Torino 2014, pag. 348-354;

- “Le procedure di gara” in Commentario al Codice degli appalti pubblici a cura di A. Cancrini, C. Franchini, S. Vinti, Utet, Torino 2014;

- “Procedura negoziata previa pubblicazione di un bando di gara” in Commentario al Codice degli appalti pubblici a cura di A. Cancrini, C. Franchini, S. Vinti, Utet, Torino 2014 355-356;

- “Tipologia e oggetto dei contratti pubblici” in Commentario al Codice degli appalti pubblici a cura di A. Cancrini, C. Franchini, S. Vinti, Utet, Torino 2014, 335-347;

- “La circolarità logica del Diritto Amministrativo. Decostruire concetti per ordinare frammenti”, Giappichelli Editore, Torino 2014, pag. 1-229, I-IX;

- “Note critiche in merito all’elevazione dell’organismo di diritto pubblico ad archetipo della personalità giuridica a “regime amministrativo” in studi in onore di Franco Bassi; Edizioni Scientifiche Italiane, Napoli 2015

- Voce “Organismo di Diritto pubblico”, in Diritto On line Treccani, Istituto dell’Enciclopedia Treccani, 2016;

- “I protocolli di legalità nelle procedure di evidenza pubblica e il giudice amministrativo come nuovo protagonista nelle politiche anticorruzione”, in corso di pubblicazione nella raccolta di studi in memoria di Antonio Romano. Già in Giustamm.it, 2-2016;

- “Protocolli di legalità e gare d’appalto pubbliche - Protocolli di legalità e diritto europeo”,in Giornale di diritto amministrativo, n. 3/2016.

© "VINTI & ASSOCIATI - AVVOCATI" Studio Legale

"VINTI & ASSOCIATI - AVVOCATI" Studio Legale

Roma: Via Emilia, 88 - 00187 
Telefono: +39 06 4200741 • Fax: +39 06 42007440
Email: studio@vintieassociati.com

Milano: Via Vivaio, 22 - 20122 Milano
Telefono: +39 02 36752549 • Fax +39 02 36752550

Area riservata